Atletica Estrada - sito ufficiale

mercoledì 7 febbraio 2018

VIA CON LE INDOOR ED E’ SUBITO TRICOLORE


Daniela Tassani oro nella staffetta U23 ad Ancona

Al via la stagione indoor 2018 con il trittico dei campionati italiani suddivisi per categorie. Al palaindoor di Ancona i giochi sono stati aperti dagli juniores e under 23 e proseguiranno nei successivi weekend con gli allievi e poi con gli assoluti.
La pattuglia Estrada, ben compatta e numerosa con 11 atleti, porta a casa le prime pesanti medaglie dell’anno e l’incoronazione della prima campionessa italiana 2018 al nome di Daniela Tassani, trascinatrice della staffetta Bracco con le compagne Calleari, Mosetti e Spadotto Scott (Bracco che si aggiudica anche lo scudetto indoor under 23) a riscattare la prova dei 400 piani, estromessa dalla finale per un pugno di centesimi.


Il gruppo junior e promesse presente ad Ancona
Per due millesimi sfugge l’oro a Francesca Aquilino nella staffetta jr che si accontenta dell’argento. Ottimo il reparto lanci capeggiato da Reda Chaboun che con poco più di un mese di allenamento a seguito dello stop postoperatorio al piede, stabilisce due personali di ottima fattura, dapprima nel lungo con 7,55 piazzandosi quarto e il secondo nel triplo con 15,64 meritandosi il bronzo. Dietro a lui tutti in finale gli altri saltatori Quincy Achonu e Victor Afuye (quarto e quinto nel triplo. Si ferma invece col la semifinale la gara dei 60 hs di Amos Galbiati e Gabriele Spotti. Buoni piazzamenti, infine, per Francesca Riva (triplo), Mariea Lebbie (60) e Federico Vimercati (marcia).

E la marcia va…..
Il gruppo presente a Genova
A proposito di marcia, il Trofeo Frigerio, dopo il prologo inaugurale di Caravaggio, ha fatto tappa a Genova con la prima gara bagnata dalla pioggia na che ha portato buoni risultati con la doppietta nella categoria allieve, prima Francesca Liviani e seconda Natasha Kacbufi; bene anche i cadetti con Chiara Liviani quarta, Mikola Sangalli quinto e Francesca Gatti nona. Sugli scusi anche il gruppetto degli esordienti con Ameduri, Bedolo, Galbiati e le esordienti Voccia e Sangalli, tutti nei primi dieci.



lunedì 29 gennaio 2018

INDOOR TRICOLORE: SI PARTE!

Il nostro gruppo presente a Magglingen
Nel weekend in pista juniores e promesse ad Ancona


Il lungo letargo sta per finire. Dopo le prime schermaglie indoor, per noi culminate nella imponente trasferta a Magglingen con risultati lusinghieri, l’atletica leggera tricolore entra nel vivo con i campionati italiani juniores e promesse al palasport di Ancona.
Prima missione 2018 con tanti atleti in possesso del minimo e pur con qualche importante assenza nelle gare individuali. In ogni caso, buona fortuna a tutti!




Bravi marciatori!

Archiviato il prologo del Frigerio, subito in bella evidenza i nostri marciatori ai campionati di società svoltisi a Grosseto (nella foto con mister Corazza).
Le allieve impegnate nella 10 km hanno ottenuto i rispettivi personali, con Francesca Liviani (57'28"3) e Natasha Kacbufi (1h01'00"), classificatesi rispettivamente al 10° e 19° posto. Personale anche per lo jr Matteo Scabeni nella 15 km (undicesimo in 1h50'21").

lunedì 22 gennaio 2018

IL TROFEO FRIGERIO RIPARTE DA DA CARAVAGGIO



100 marciatori al Prologo con il Presidente Regionale Fidal 

Ormai è tradizione che il Trofeo Frigerio di marcia riparta da Caravaggio con l’impeccabile organizzazione dell’Atletica Estrada.
Oltre 100 giovanissimi marciatori hanno dato il vita alla 49^ edizione di questo prestigioso evento. Il prologo lancia la stagione della marcia che per il “Frigerio” conterà ben nove tappe, in pista e su strada.
L’incontro tecnico di Caravaggio, che ha visto la gradita presenza del Presidente Fidal Regionale Gianni Mauri, è stato gestito dal settore tecnico del comitato regionale lombardo con l’obiettivo di insegnare la specialità della marcia ai nuovi atleti ed il miglioramento tecnico di quelli già avviati.

Nel 2019 la manifestazione spegnerà le 50 candeline e l’Estrada è già pronta a ri-ospitare la bella famiglia della marcia.